venerdì 3 giugno 2016

Festa della talea ADIPA

Da un anno sono il responsabile regionale Adipa ; ogni anno organizziamo come associazione un paio di riunioni di scambio tra gli associati.

Quest'anno ho deciso di fare questa festa nell'Orto dei colori, l'incontro avverrà il 5 giugno e auspico che tra gli invitati non ancora soci effettivi ci siano nuove iscrizioni per portare avanti questo grande progetto di condivisione di conoscenze botaniche.

Philadelphus virginalis


mercoledì 1 giugno 2016

Iris Regeliocyclus Dardanus

Una nuova iris nell'orto dei colori, si tratta della Regeliocyclus Dardanus, arrivato dalla Francia da un ordine autunnale Graines Baumaux, probabilmente per errore, ma è un'iris che ho sempre sognato quindi ne sono entusiasta!

Iris Regeliocyclus Dardanus

Floriana bulbose ne parla così:

Fiore con i vessilli lilla porpora e le ali striate di lilla e marroncino con vistosi segnali scuri porpora-marrone. Si tratta di un ibrido selezionato del gruppo Regeliocyclus.

Una cultivar del gruppo Regeliocyclus, ottenuta con l'incrocio tra iris arillate mediorientali. La pianta è affascinante soprattutto per l'interessante disegno sui tepali esterni (sulle ali). Non è particolarmente difficile in coltivazione. Il breve rizoma va piantato in autunno poco profondo in un terriccio molto permeabile. Fiorisce in primavera e solo in questo periodo esige di un sufficiente apporto di acqua. Generalmente conviene dissotterrare il rizoma a termine del ciclo vegetativo e conservarlo in un letto di sabbia secca.

Per il momento vive in vaso, ora dovrò etichettarlo per non perderlo. Penso che le troverò un vaso più comodo dove lasciarla permanentemente.

martedì 31 maggio 2016

Rose

Questa mattina un saluto con Elfe e Lonicera caprifoglio spontaneo


Pacific dream con i suoi colori del mattino


E Buff Beauty nelle varie fasi di fioritura.


lunedì 30 maggio 2016

40 anni

Oggi niente fiori, ma una commemorazione.

40 anni fa mio papà ci lasciò stroncato da un infarto al mattino, appena alzato, aveva compiuto da poco 45 anni, il dolore in 40 anni è ovviamente passato, ma una nostalgia in fondo al cuore permane.


In quel giorno del 1976 avevo 14 anni e la mia vita cambiò completamente strada in pochi minuti, i miei progetti furono stravolti, la mia iscrizione al liceo scientifico annullata e si passò alle scuole professionali per poter iniziare a lavorare e mantenere la famiglia al più presto, a 17 anni appena compiuti..

Sono comunque contento della vita che ho vissuto da allora in poi, con le mie forze ho tirato su mio fratello, ho seguito e assistito mia mamma fino a che è mancata lo scorso anno e sono riuscito a formare una mia nuova famiglia proprio come me la ero immaginata.

Ora vorrei proprio potermi gestire finalmente le giornate secondo i miei ritmi e passioni, ma gli anni necessari alla pensione si spostano continuamente e mi sa che dovrò ancora aspettare diversi anni...

L'orto dei colori è cambiato molto in questi 40 anni e rispetto alle sue impostazioni è completamente stravolto, ma amo pensare che gli sarebbe piaciuto anche nella versione plasmata a mia immagine.


domenica 29 maggio 2016

sabato 28 maggio 2016

Atmosfere del mattino

Al mattino, prima di partire per il lavoro un giretto a catturare le immagini fresche devo farlo...


L'ideale sarebbe poter continuare in giardino la giornata




Peccato che nonostante lavori dagli anni '70 per lo stato non ho ancora lavorato abbastanza...


























Non si vede la luce in fondo al tunnel.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Potrebbe interessarti: